Siamo nati nella natura, e la natura ci sta richiamando

Siamo nati nella natura e la natura ci sta richiamando

Questa è la massima che racchiude il pensiero dietro la nuova, ma in realtà molto antica, teoria filosofica e pratica dell’Earthing, si calcola che ogni anno, a causa dell’aumento della popolazione, togliamo aree boschive al mondo che sono grandi quanto tutto il Regno Unito, e questo non può sembrare certo poco.Invece che abitare nella natura, perché ne siamo parte, la rimuoviamo per costruire fantasmi di cemento senza anima, anzi troviamo la vita ad alberi centenari, radichiamo prati, sterminando anche gli animali che popolano, perché a differenza nostra loro di rendono conto di essere parte della natura, e non padroni della stessa.

La popolazione umana cresce in maniera esponenziale, e non c’è più spazio per tutti allora costruiamo, continuiamo a costruire e non ci stanchiamo mai. Abbiamo ormai preso coscienza che non si può più andare avanti così per ancora tanto tempo, ecco perché abbiamo deciso di tornare alle origini, stare a contatto con la natura ci aiuta a stare meglio, si tratta semplicemente di constatare la realtà, la nostra ricerca di natura.

Non a caso chi vive in città, dopo un po, sente il bisogno di natura, del nulla attorno, solo della verde visione della natura, anche solo al pensiero potrebbe venire un sorriso è tutto questo dipende dalla nostra correlazione con la natura, siamo suona sua parte, e quindi sentiamo il richiamo della natura. Certo non tutti, o non ancora, ma l’Earthing e i suoi principi sono nati per aiutare le persone a ritrovare questa profonda connessione con il mondo della natura, e con i preziosi benefici che ci regala costantemente. Ma non solo, la natura ci cura, la connessione con la natura ci cura, una passeggiata nel bosco, un tuffo nel mare, camminare sulla sabbia, meditare al tramonto, sono tra le migliaia di benefici che si possono ottenere stando a stretto contatto con la natura.

Ora, una cosa molto importante, non si tratta di una moda o di un metodo hippy, al contrario si tratta di constatazione scientifica, e se ti fermi e chiudi gli occhi pensando a qualche panorama naturale siamo sicuri che è spuntato il sorriso sulle tue labbra, e a tutto questo c’è una risposta. Si tratta anche di una terapia, affrontata in una pseudo scienza chiamata ecopsicologia, che afferma la possibilità di guarire grazie alla natura, nella natura e con la natura. Affronta terapie all’aperto individuali e di gruppo, e questo accresce anche la stima personale.

E il Grounding…

siamo sulla scia dell’earthing, ma in questo caso si tratta più semplicemente di instaurare un rapporto con la madre terra tramite il corpo, si tratta di una teoria che afferma che l’elettromagnetismo della terra aiuterebbe il nostro corpo a guarire. Basterebbe camminare a piedi nudi, per una ventina di minuti al giorno, per cominciare a sentire benefici del fisico, un grande documentario è stato prodotto su questo argomento consiglio di dare un occhiata e capire di cosa si tratta.