Pulizia dentale completa con lo spazzolino elettrico!

pulizia dentale completa con lo spazzolino elettrico

L’igiene dentale deve essere presa in considerazione molto seriamente perché si tratta di un aspetto molto importante della nostra salute, e se vogliamo mantenerlo sano in maniera naturale per più tempo possibile, per prima cosa dobbiamo utilizzare un buon spazzolino, indipendentemente che sia quello tradizionale manuale oppure uno elettrico e più sofisticato. Anche manualmente infatti si può svolgere una pulizia dentale completa e molto soddisfacente, ma se si ha poco tempo a disposizione e ci si vuole assicurare un sorriso sano e perfetto, allora la scelta migliore da prendere è proprio quella di un ottimo spazzolino elettrico. Al contrario di quello manuale infatti, quello elettrico ha delle testine che ruotano molto velocemente riuscendo a pulire a fondo i denti senza bisogno di muovere troppo né il polso, né lo spazzolino.

Quindi come avrete già sentito, ci sono davvero moltissime Marche più o meno famose che producononsoazzolininelettrici di alta qualità, ma ci sono dei suggerimenti fondamentali che abbiamo deciso di riportare su questo articolo, in maniera tale da poter agevolare in maniera efficace la scelta del proprio spazzolino elettrico. Cominciando ad elencare i pro e i contro degli spazzolini elettrici, consigliamo subito di acquistarne uno dalle batterie ricaricabili, perché in caso contrario diverte ricomprare sempre la batterie, mentre con uno ricaricabile tramite una base il gioco è fatto e basterà solo riappoggiarlo alla base per consentire alle batterie di ricaricarsi, può darsi che così facendo spendiate di più all’inizio, ma risparmierete nel tempo,more il costo del cambio batterie. Inoltre, i modelli più moderni sono creati con delle batterie al litio, che durano molto più a lungo rispetto alle batterie tradizionali e garantiscono prestazioni costanti.

La ricarica delle batterie al litio avviene molto velocemente e una volta caricato lo spazzolino funziona anche per settimane, quindi ottima resa. Un altro suggerimento riguarda le testine intercambiabili, cosa che verrà spiegata anche per denti e gengive sensibili, si tratta di una prerogativa molto importante, perché molte volte le testine sono davvero costose e i ricambi non si trovano facilmente, quindi assicurarsi di acquistare uno spazzolino con già all’interno almeno una testina intercambiabile, e che sia poi facile trovarne altre, quando quelle si usurano. Infine, se vi state chiedendo se acquistare uno spazzolino elettrico o manuale, oppure un idropulsore, conviene averli entrambi perché svolgono funzioni assolutamente diverse, perché uno getta l’acqua secondo una certa potenza per facilitare la rimozione dei residui di cibo o altro, che poi lo spazzolino porterà via, o viceversa, prima spazzolino e poi idropulsore.

Cosa fare per i denti e gengive sensibili?

I denti e le gengive sensibili potrebbero avere qualche problema all’inizio con gli spazzolini elettrici, ma esistono modelli creati con setole morbide, l’importante è ricordarsi di non premere troppo sulle gengive o sul dente, anche perché non è così che i denti si puliscono meglio. Se, in ogni caso, si soffre di denti e gengive sensibili, utilizzare uno spazzolino elettrico setole morbide e pulire i denti con delicatezza.