Il regola barba per cambiare look!

regola barba per cambiare look

Sembra che sempre più donne apprezzino il fascino accattivante di un uomo con la barba, dona un aspetto più maschile e molto intrigante, sopratutto se si tratta di quella lunghezza che si può anche definire come barba trasandata o incolta, anche se molto spesso dietro quella apparente non curanza, ci sono uomini alle prese con saponi per barba, balsami, pettini e gli immancabili regola barba. Il problema del rasoio è che richiede molta precisione ed un utilizzo giornaliero, se si vuole mantenere un look impeccabile, perfetto e super liscio, mentre un buon regola barba permette di variare a seconda di come si vuole apparire. Quindi via a Pizzetti, o solo baffi, oppure baffetti, o barba ‘ incolta’, insomma tutto quello che può servire per non avere sempre la faccia completamente liscia, e senza un pelo, gusti permettendo ovviamente.

Quindi, ritornando al nostro regola barba, in commercio c’è ne sono davvero moltissimi e variano di molte caratteristiche, hanno comunque le stesse componenti, è però importante capire le differenze e le specifiche, in maniera, da fare il giusto acquisto al primo colpo,se c’è ne fosse necessità. I regola barba hanno poche ma essenziali differenze tra di loro, e cominciamo con il tipo di lame, se ne trovano infatti, con lama in acciaio e in titanio; nel primo caso, i modelli nuovi sono stati creati in maniera da resistere all’usura del tempo, e sono auto lubrificanti, se si acquista un modello base, molto probabilmente sarà necessario lubrificarle e asciugarle bene dopo l’utilizzo, per evitare di rovinarle. I regola barba con lame in titanio sono molto più duraturi e solidi, perché queste lame sono di qualità maggiore, e solitamente più costose.

Un altro fattore molto importante per un regola barba è il tipo di alimentazione, cioè la sua batteria, e ne troviamo di due tipologia, quelle di nichel idruro di metallo, che necessitano una carica molto lunga, prima di essere utilizzate, e rischiano di perdere potenza, dopo un utilizzo costante, e le batterie più recenti che sono al litio, hanno il vantaggio di durare molto, si ricaricano al massimo in un ora circa e sono ideali se si ha intenzione di utilizzare il regola barba in maniera frequente. Generalmente, i primi due parametri ai quali si fa riferimento quando si acquista un regola barba sono le lame e le batterie, ma se si è interessati anche ad un look diverso, e si vogliono sperimentare Pizzetti e baffi, per ottenere un risultato ideali, bisogna fare attenzione anche ai rifinitori di precisione e alla lunghezza del taglio che consente il regola barba. Il rifinitore di precisione si dimostra molto utile per un lavoro ultimato a prova di barbiere fai da te, riesce in maniera perfetta a definire barbe e baffi dalle forme particolari, e solitamente si trovano in testine intercambiabili, che permettono anche di rasare i capelli.

L’importanza della lunghezza del taglio

Per ultimo, ma non per importanza, la lunghezza del taglio, considerato che molti regola barba permettono di tagliare da lunghezze di millimetri fino a venti entri. Un dettaglio da tenere sempre in considerazione, soprattutto per evitare di fare un acquisto sbagliato.